Carrello, (0) ACCEDI/REGISTRATI

Apocalypse – la seconda guerra mondiale

UN’OPERA GRANDIOSA CHE ENTRA NELLA STORIA. QUELLA VERA

Un progetto importante, un lavoro immenso realizzato per raccontare la guerra vissuta dai protagonisti dimenticati: dai soldati in trincea agli sfollati in fuga, vittime o carnefci, ma sempre testimoni diretti. Un’esperienza coinvolgente e potente, un’emozione che lascia il segno.

UN DOCUMENTO STRAORDINARIO, UN PUNTO DI VISTA INEDITO.
• 6 appassionanti DVD da collezione
• Un eccezionale lavoro di selezione e restauro da 650 ore di flmati d’epoca
• 46 fonti tra archivisti e collezionisti
• Immagini rielaborate con i colori originali

Apocalypse offre una prospettiva nuova e impressionante dell’ultimo conflitto mondiale: non solo i giochi politici e le strategie, ma anche le storie di uomini e donne schiacciati dalla follia distruttrice e le toccanti testimonianze di anonimi soldati, con le loro vicende, personali e al tempo stesso universali. Sei ore di filmati d’epoca in larga parte inediti, restaurati e valorizzati grazie ad un’innovativa tecnica di colorazione narrano, con un delicato equilibrio tra recita storica ed emozione, il senso di grande incertezza dell’uomo e lo sprofondare del mondo verso l’autodistruzione. Apocalypse è una storia per tutti, per le nuove generazioni, per mantenere viva la memoria della più grande tragedia dell’umanità.

in edicola il 27 gennaio: Ep. 2 – LA GUERRA LAMPO 1939-1940

10 maggio 1940. Scatta la “guerra lampo”: L’Armata Tedesca punta su Belgio, Olanda e Francia; gli Alleati cadono nella trappola di Hitler.
Il corpo di spedizione inglese ed una parte dell’esercito francese, ormai allo sbando, riescono ad imbarcarsi a Dunkerque. Qualche giorno più tardi, il vessillo nazista sventola sul Parigi. Mussolini, alleato di Hitler, entra in guerra. In Francia la popolazione fugge; è il grande esodo.
Presto i Francesi devono scegliere tra il governo collaborazionista di Petain e la resistenza. Nonostante i continui bombardamenti sulle città britanniche, gli Inglesi resistono e Churchill rifiuta la pace. Allora Hitler, preoccupato per il possibile coinvolgimento dell’America, sorprende tutti attaccando l’Unione Sovietica, per estendere il suo dominio sull’Europa, prima di un intervento americano.

solo €4,90*

top