Carrello, (0) ACCEDI/REGISTRATI

9/11 – La nascita di al-Qaida

di Jean-Claude Bartoll, Eric Corbeyran e Jean-François Martinez.

Alla fine degli anni ’80 migliaia di mujaheddin contribuirono a scacciare l’invasore sovietico dall’Afghanistan dopo una decennale guerra. Intorno a essi, il ricco integralista saudita Osama bin Laden costruì una “base” per estendere la jihad , la “guerra santa”, in tutti i Paesi musulmani con presenza occidentale. In breve, quello che verrà definito “lo sceicco del terrore” coagulerà intorno a sé tutti i più violenti integralismi islamici. Nasce così al-Qaida, la più famigerata organizzazione terroristica che abbia mai sfidato il mondo, tristemente famosa per aver concepito gli attentati dell’11 settembre 2001 e portato al crollo delle Torri Gemelle. Una data che ha cambiato gli equilibri geopolitici del mondo e la vita di milioni di persone.

Dal 4 Luglio
IN EDICOLA, LIBRERIA E FUMETTERIA
a solo € 12,99
top